Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a qualsiasi consultazione od ordine effettuato sul sito Internet www.negoziodimobili.it (il "Sito") di Lapi Arredamenti SRLs (con sede legale in Via Brodolini, 2 50039 Vicchio - Firenze, Italia - Capitale Sociale € 950,00 - iscritta alla Camera di commercio di Firenze, n. REA FI-632158, P.I. e C.F: 06482050488) per l’acquisto di beni da parte di consumatori (definiti secondo la normativa applicabile) da consegnare all'indirizzo specificato dai consumatori al momento dell'ordine (i "Prodotti").

La conferma dell’ordine da parte dell’acquirente comporta l’accettazione delle presenti condizioni generali di vendita, che prevalgono su tutte le versioni precedenti e sulle condizioni specifiche dell’acquirente, incluse quelle indicate negli scambi di messaggi di posta elettronica, nonché delle regole linkabili dalle presenti condizioni generali di vendita e delle altre regole rinvenibili sul Sito.

Lapi Arredamenti SRLs si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali di vendita pubblicandone una nuova versione sul Sito. Le condizioni generali di vendita sono quelle applicabili alla data di invio dell’ordine di acquisto.

1 Ordini

1.1 Offerta dei Prodotti

I Prodotti sono presentati in conformità alle prescrizioni legali e nel modo più preciso possibile.

Tra i Prodotti consegnati e quelli presenti sul Sito o sul catalogo possono esistere delle differenze, in particolare per quanto concerne i Prodotti artigianali per i quali l’omogeneità della produzione non può essere totalmente garantita. Tali differenze, nel caso in cui non riguardino le caratteristiche essenziali dei Prodotti e non condizionino la loro qualità, non potranno giustificare un annullamento dell’ordine o un rifiuto della consegna. Non potendo garantire una perfetta rappresentazione dei Prodotti sul Sito e/o nei cataloghi, in particolare a causa delle differenze di rendimento dei colori da parte dei software di navigazione Internet e/o gli schermi di visualizzazione, Lapi Arredamenti SRLs non potrà essere considerata responsabile dell’inesattezza delle fotografie che figurano sul Sito.

1.2 Accettazione dell’ordine

Per l’acquirente l’ordine si intende perfezionato e vincolante al momento del suo inoltro tramite il Sito, mentre per Lapi Arredamenti SRLs l'ordine diventa vincolante, e la vendita si ritiene conclusa, al momento della ricezione da parte dell'acquirente della conferma della presa in carico dell’ordine da Lapi Arredamenti SRLs, che sarà inviata da quest'ultima in seguito alla ricezione del pagamento del prezzo dei Prodotti.

2 Prezzo e Pagamento

2.1 Prezzo dei Prodotti

I prezzi dei Prodotti sono indicati in Euro e includono le tasse relative alla vendita dei Prodotti (tra cui IVA). Tali prezzi sono garantiti fino alla pubblicazione del nuovo catalogo.

2.2 Spese di consegna

La consegna è gratuita. Soltanto per ordini inferiori a 20€ sono previste 10€ di rimborso spese di spedizione.

2.3 Pagamento

Il pagamento può essere effettuato solo in euro, in una unica soluzione, al momento dell'ordine, mediante bonifico, PayPal, carta di credito e, salvo diverse indicazioni, deve essere indirizzato a: Lapi Arredamenti SRLs Via Brodolini, 2 - 50039 Vicchio, Firenze Italia.

In caso di mancato ricevimento del bonifico entro un termine di 8 (otto) giorni dalla conferma dell’ordine da parte dell’acquirente, l’ordine verrà considerato nullo.

I pagamenti con carta di credito sono protetti da sistemi di sicurezza in base alle regolamentazioni interbancarie italiane ed internazionali. Questi sistemi permettono all'acquirente di effettuare gli acquisti sicuri. Al momento del pagamento on-line dell'ordine, l'acquirente verrà trasferito automaticamente sul server della banca grazie ad una transazione protetta in modalità SSL. Il numero della carta verrà così criptato tra il browser e i server dei sistemi di sicurezza.

L'insieme delle informazioni relative alla carta di credito dell'acquirente viene registrato unicamente nelle banche dati del fornitore del suddetto sistema di protezione delle carte di credito e non in quelle di Lapi Arredamenti SRLs. Quest'ultima non riceve in nessun modo né registra o conserva alcun elemento attinente alle informazioni bancarie dell'acquirente.

Dopo la conferma del pagamento dell'acquirente da part del fornitore del suddetto sistema di protezione delle carte di credito e, l'acquirente verrà ritrasferito automaticamente sul nostro Sito. Per finalità di lotta contro le frodi su Internet, Lapi Arredamenti SRLs potrebbe essere tenuta a verificare le coordinate bancarie e/o l'identità degli acquirenti prima di ogni consegna. Facendo un ordine sul Sito, l'acquirente s'impegna a fornire a Lapi Arredamenti SRLs i documenti richiesti. Qualora gli elementi richiesti da Lapi Arredamenti SRLs non venissero forniti entro il termine stabilito, Lapi Arredamenti SRLs si riserva il diritto di annullare l'ordine che è oggetto di verifiche.

Poiché gli ordini vengono presi in considerazione da Lapi Arredamenti SRLs esclusivamente dopo la conferma dell’avvenuto pagamento, non sarà possibile applicare sconti o penalità per ritardi.

Pagamento con PayPal: PayPal è un mezzo di pagamento sicuro che permette all'acquirente di pagare rapidamente i propri articoli senza condividere i suoi dati bancari con i siti dei venditori. È sufficiente che l'acquirente indichi tali dati al momento della creazione del proprio conto PayPal. A quel punto vengono criptati e messi definitivamente in sicurezza.

Se l'acquirente possiede già un conto PayPal, può utilizzarlo sul Sito per pagare i propri acquisti rapidamente e in totale sicurezza. Se l'acquirente non ha un conto PayPal, può comunque scegliere questo mezzo di pagamento. Al momento di effettuare il pagamento, verrà indirizzato a una pagina PayPal dove dovrà indicare i propri dati bancari e scegliere se creare o meno un conto PayPal.

2.4 Fatturazione

La fattura indirizzata all’acquirente riporta le indicazioni fornite da quest’ultimo nel suo account cliente. Il Cliente può modificare i dati ad ogni nuova ordinazione trasmessa sul Sito. Lapi Arredamenti SRLs emetterà la fattura in conformità alla normativa fiscale applicabile.

3 Consegna

Vedere i termini e le condizioni di spedizioni e ritiro sulla pagina “spedizioni”.

3.1 Ricezione dei Prodotti, reclami e resi

Al momento della consegna, l’acquirente deve procedere a tutte le verifiche necessarie per rilevare eventuali danni, mancanze, difetti, altri vizi apparenti o la non conformità dei Prodotti consegnati rispetto all’ordine. In particolare, l’acquirente deve verificare lo stato degli imballaggi, il numero dei colli e i Prodotti in termini di quantità, codici, stato e caratteristiche.

In caso di reclamo, l’acquirente dovrà contattare il reparto spedizione di Lapi Arredamenti SRLs. Eventuali danni o difetti imputabili al trasporto devono essere contestati entro 48 ore dal ricevimento ad LAPI ARREDAMENTI Srls specificando il problema e il difetto riscontrato. In seguito (ma sempre entro le 48 ore), il Cliente dovrà inviare tramite email il materiale fotografico a prova del danno. Il materiale verrà esaminato dal personale e, dopo aver accertato che il danno non sia stato causato dal Cliente dopo lo scarico della merce e che il difetto sia evidente, si procederà al ritiro del mobile danneggiato. In alcuni casi può essere presa in considerazione la possibilità di riparlarlo. Sono a carico di LAPI ARREDAMENTI Srls le spese per il ritiro e la successiva riconsegna del mobile sostitutivo. 

L’acquirente dovrà:

- indicare sulla bolla di consegna le riserve precise e motivate in caso di danni o merce mancante

- confermare le riserve per merce mancante o danni e formulare le altre riserve, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o email

L'inosservanza delle nostre indicazioni sulle riserve, comporterà la decadenza di ogni responsabilità del vettore. VI CONSIGLIAMO DI FIRMARE SEMPRE CON RISERVA, ANCHE SE L'IMBALLO RISULTA INTEGRO DALL'ESTERNO. INOLTRE ATTENZIONE AI DOCUMENTI CHE VI CHIEDONO DI FIRMARE, CONTROLLATE CHE NON SIA STATO COMPILATO DALL'AUTISTA QUALCOSA CHE NON CORRISPONDE ALLE VOSTRE DICHIARAZIONI.

Inoltre, l’acquirente dovrà essere in grado di fornire qualsiasi giustificazione in merito alla veridicità dei reclami effettuati e concedere a Lapi Arredamenti SRLs, ai suoi corrieri o a qualsiasi altra persona da essi incaricata, la possibilità di verificare i vizi o le anomalie segnalate. Pertanto, l’acquirente dovrà astenersi dall’intervenire o dal far intervenire un terzo a tal fine.

I reclami accettati daranno luogo alla sostituzione del Prodotto difettoso o non conforme, o al suo rimborso in caso di indisponibilità del Prodotto in magazzino o presso i fornitori. Il Prodotto reso dovrà essere consegnato ai corrieri di Lapi Arredamenti SRLs in perfetto stato, salvo che per i difetti, le mancanze e gli altri vizi rilevati dall'acquirente al momento della ricezione da parte sua del Prodotto ed indicate sulla bolla di consegna, nonché́ comunicate a Lapi Arredamenti SRLs, nel suo imballaggio originale e munito di tutti i suoi accessori. Non si accetterà alcuna merce resa spontaneamente, senza previo accordo di Lapi Arredamenti SRLs.

4 Garanzia dei prodotti e responsabilità

4.1 Durata della garanzia

I Prodotti sono garantiti per 2 (due) anni dalla data di consegna contro difetti di fabbricazione, di materiale o di progettazione. A pena di decadenza dalla presente garanzia, l'acquirente ha l’onere di denunciare eventuali difetti e non conformità entro e non oltre 2 (due) mesi dalla scoperta. In caso di difetti o non conformità, l'acquirente avrà diritto al ripristino della conformità del prodotto, mediante riparazione o sostituzione. I Prodotti riparati o sostituiti godono della garanzia per il periodo di tempo residuo.

Fatti salvi i diritti derivanti dalla garanzia, i Prodotti realizzati su misura o che sono stati oggetto di un ordine speciale non possono in nessun caso essere restituiti, sostituiti o rimborsati.

Sono esclusi dalla garanzia:

- i danni al Prodotto derivanti dalla normale usura in riferimento alla natura, funzione, composizione e prezzo;

- i Prodotti utilizzati in modo troppo intensivo, ovvero per fini diversi da quelli privati;

- qualsiasi difetto del Prodotto che possa risultare da errata installazione, immagazzinamento, conservazione o montaggio

4.2 Responsabilità di Lapi Arredamenti SRLs

Nessuna disposizione delle presenti condizioni generali di vendita limiterà o escluderà la responsabilità di Lapi Arredamenti SRLs nei confronti degli acquirenti per (i) per morte o lesioni personali derivanti dalla negligenza di Lapi Arredamenti SRLs; (ii) per dolo o colpa grave di Lapi Arredamenti SRLs; (iii) per violazione di qualsiasi disposizione del Codice del Consumo (Decreto Legislativo No. 206/2005) e di qualsiasi disposizione a tutela dei consumatori la cui applicazione non può essere limitata o esclusa per legge; (iv) ai sensi di qualsiasi normativa sui consumatori locale applicabile all'acquirente che, per legge, non può essere limitata o esclusa; o (v) per qualsiasi altra responsabilità che non possa essere limitata o esclusa per legge.

Fatto salvo quanto sopra, la responsabilità di Lapi Arredamenti SRLs sui Prodotti consegnati è prestata esclusivamente entro i limiti dell’importo corrisposto dagli acquirenti per l’acquisto dei Prodotti o entro i diversi limiti espressamente previsti dalla legge come inderogabili. Per quanto riguarda eventuali danni provocati da difetti dei prodotti, si applicano, tra l'altro, le disposizioni di cui alla Direttiva europea 85/374/CEE e al Codice del Consumo (Decreto Legislativo No. 206/2005).

5 Diritto Di Recesso

L’acquirente consumatore potrà esercitare il diritto di recesso nel termine di 14 (quattordici) giorni a partire dalla consegna del Prodotto al fine di annullare tutto o una parte del suo ordine e di restituire gratuitamente il Prodotto a Lapi Arredamenti SRLs. Tale diritto di recesso non è applicabile ai Prodotti realizzati su misura, ai Prodotti fabbricati secondo le specifiche richieste dell’acquirente, ai Prodotti oggetto di un ordine speciale, ai Prodotti personalizzati o che, a causa della loro natura, non possono essere rispediti o sono suscettibili di rapido deterioramento.

Se il termine per l'esercizio del diritto di recesso scade di sabato, domenica o un giorno festivo, lo stesso si intende prorogato fino al primo giorno lavorativo che segue.

Il diritto di recesso si esercita con l'invio di una comunicazione scritta, mediante email a info@negoziodimobili.it oppure tramite lettera raccomandata indirizzata a:

LAPI ARREDAMENTI Srls - Via Brodolini, 2 - 50039 VICCHIO (FI)

Tale comunicazione deve contenere i codici dei prodotti che si intende restituire e gli estremi bancari per la disposizione del Bonifico Bancario.

I prodotti oggetto di ripensamento dovranno essere restituiti a cura e spese del cliente, integri e completi di tutti gli accessori nella loro confezione originale (se prevista) o con adeguato imballo esterno; in caso contrario saranno respinti ed inviati al mittente in porto assegnato.

Una volta ricevuta la merce e verificatane l'integrità, LAPI ARREDAMENTI Srls provvederà ad accreditare al Cliente il costo dei prodotti restituiti escluse le spese di spedizione che resteranno comunque a carico del cliente.

Il diritto di recesso si applica alle persone fisiche che agiscono per scopi non riferibili alla propria attività professionale. Sono perciò esclusi dal diritto di recesso gli acquisti effettuati da rivenditori e da aziende. Il diritto di recesso non si applica a prodotti realizzati su misura o personalizzati (articolo 6.3 della direttiva europea 97/7/CE).

Durante la procedura di scelta del prodotto e di ordinazione dello stesso, il Cliente ha facoltà di cambiare idea ovvero di cancellare l'intero ordine. Una volta, però, che l'ordine viene inoltrato ed ha inizio la procedura di lavorazione del/dei prodotto/i acquistato/i ed evasione del medesimo da parte del Fornitore, al Cliente non viene più data la possibilità di cambiare idea. Questo perché il/i prodotto/i sono realizzati o rifiniti solo dopo conferma dell'ordine stesso da parte del Cliente. Il diritto a qualsiasi forma di garanzia viene meno se il vizio e/o il difetto segnalati sono dovuti a colpa, negligenza o dolo, ovvero a operazioni di trasporto e stoccaggio improprie, comunque non imputabili al Fornitore, e in particolare all’uso non conforme del/i prodotto/i o a manomissioni, modifiche e/o variazioni non autorizzate dal Fornitore e/o all’uso di parti, accessori e ricambi non originali o comunque non forniti dal Fornitore.

Nel caso di articoli acquistati e appositamente realizzati su misura o rifiniti con particolari personalizzazioni, il diritto di recesso non può essere applicato.

6 Utilizzo del sito internet

6.1 Proprietà intellettuale

Gli elementi pubblicati sul sito di Lapi Arredamenti SRLs, ivi inclusi, in particolare, il logo, i marchi registrati, i testi, le fotografie, le immagini, i disegni, i modelli o le tabelle, costituiscono opere protette dai diritti di proprietà intellettuale o diritti della persona. La riproduzione o la rappresentazione, totale o parziale, di questo sito è quindi vietata senza previo ed espresso accordo dei titolari di tali diritti e può costituire un atto di contraffazione sanzionato dalle disposizioni del Codice di proprietà intellettuale e/o un fatto delittuoso tale da implicare la responsabilità civile dei contravventori dei suddetti diritti.

6.2 Responsabilità degli utenti

La responsabilità della navigazione sul Sito è totalmente a carico dell’utente. Fatto salvo quando previsto all'articolo 5.3, Lapi Arredamenti SRLs non potrà essere ritenuta responsabile di guasti, errori o virus informatici che potrebbero ostacolare la continuità di accesso al Sito o dei malfunzionamenti che si potrebbero riscontrare nel PC degli utenti in seguito a un accesso al Sito. Di conseguenza, Lapi Arredamenti SRLs non sarà tenuta al risarcimento di danni diretti o indiretti che potrebbero essere legati all’utilizzo, all’accesso al Sito e/o al download di elementi contenuti nel Sito (immagini, testi, file video).

7 Forza maggiore

Nessuna delle parti, da intendersi da un lato Lapi Arredamenti SRLs e dall'altro l'acquirente, sarà ritenuta responsabile per il mancato adempimento totale o parziale dei suoi obblighi, nella misura in cui tale inadempimento sarà dovuto a circostanze impreviste o al verificarsi di un evento di forza maggiore quale, a mero titolo esemplificativo, inondazione, incendio, tempesta, mancanza di materie prime, sciopero dei trasporti, sciopero parziale o totale o serrata. La parte che ha subito il ritardo deve comunicare all’altra parte l’insorgere di un evento di forza maggiore il prima possibile e al massimo entro cinque (5) giorni lavorativi dal verificarsi di tale evento.

Le parti dovranno accordarsi in tempi quanto più brevi possibile al fine di determinare insieme le modalità di esecuzione dell’ordine per la durata del caso di forza maggiore.

Se l'evento di forza maggiore ha una durata superiore a un (1) mese, ciascuna delle parti potrà recedere dagli impegni assunti nei confronti dell'altra e Lapi Arredamenti SRLs rimborserà l’acquirente, ove necessario, delle somme da lui versate in relazione all’ordine in questione.

8 Varie

8.1 Prova

Per espresso accordo tra Lapi Arredamenti SRLs e l’acquirente, le email faranno fede tra le Parti, così come i sistemi di registrazione automatici utilizzati nel Sito, in particolare per quanto riguarda la natura e la data dell’ordine.

L'‘acquirente può prendere visione del contratto elettronico stipulato con Lapi Arredamenti SRLs. A tal fine, l'acquirente dovrà contattare il servizio clienti tramite email e fornire tutte le informazioni necessarie, in particolare il numero d’ordine e le proprie generalità.

8.2 Parziale nullità

La nullità di una o più clausole delle presenti condizioni generali di vendita o il loro essere dichiarate tali in applicazione di una legge, di un regolamento o in seguito a una decisione definitiva di un giudice competente, non comporterà l'automatica nullità dell'intero contratto e delle altre clausole, che rimarranno pienamente valide ed efficaci.

8.3 Non rinuncia

La mancata richiesta di applicazione di una clausola qualsiasi delle presenti condizioni generali di vendita, non potrà in alcun caso essere considerata come una rinuncia ai diritti di tale parte derivati dalla suddetta clausola.

8.4 Titolo

In caso di difficoltà d’interpretazione o discrepanza tra il titolo di un articolo o paragrafo ed il contenuto dell'articolo o del paragrafo, il contenuto della previsione prevarrà sulla denominazione dell’articolo o paragrafo.

8.5 Modifica delle condizioni generali di vendita

Lapi Arredamenti SRLs si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali di vendita. Qualsiasi nuova versione sarà pubblicata sul Sito.

La versione on line sul Sito al momento dell’inoltro dell'ordine da parte dell’acquirente troverà applicazione e prevarrà su ogni altra versione precedente delle presenti condizioni generali di vendita.

8.6 Integrità del contratto

Le presenti condizioni generali di vendita e la conferma di presa in carico dell’ordine trasmessi all’acquirente, così come le regole linkabili dalle presenti condizioni generali di vendita e le altre regole rinvenibili sul Sito, costituiscono l'intero accordo tra le parti.

9 Legge applicabile e giurisdizione

L'utilizzo del Sito, le relazioni tra gli acquirenti e Lapi Arredamenti SRLs, riferite agli ordini trasmessi sul Sito e alle vendite concluse con tale modalità, nonché́ la documentazione contrattuale riportata al precedente articolo 8.6 sono disciplinati dalla legge italiana.

Per eventuali controversie con acquirenti consumatori, così come definiti dalla normativa applicabile, la Commissione Europea mette a disposizione dei consumatori la Piattaforma per la Risoluzione delle Controversie Online per risolvere le controversie in via stragiudiziale (Art. 14, par. 1 del Regolamento UE 524/2013).

In ogni caso, trova applicazione la normativa non derogabile relativa ai consumatori sulla giurisdizione applicabile. In particolare, i consumatori, come definiti dalla normativa applicabile, potranno instaurare una controversia nei confronti di Lapi Arredamenti SRLs presso il foro del loro luogo di residenza o domicilio.

Lapi Arredamenti SRLs - Via Brodolini, 2 - 50039 Vicchio – Firenze - Italia 

Capitale Sociale € 950,00 - iscritta alla Camera di commercio di Firenze, n. REA FI-632158, P.I. e C.F: 06482050488.

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c., l'utente dichiara di aver letto e approvato le seguenti previsioni delle presenti condizioni generali di vendita: 1 (Ordini); 3.1 (Ricezione dei Prodotti, reclami e resi); 4 (Garanzia dei Prodotti – Responsabilità); 5 (Diritto di recesso); 6.2 (Responsabilità degli utenti); 9 (legge applicabile, giurisdizione).

Registrati

Registrazione di un nuovo account